Home / News /

Grande partecipazione al Corso di Formazione “ACQUA tra TRATTAMENTI, NUTRIZIONE e FAKE NEWS”

Il 17–18 settembre 2018 presso il Best Western Hotel Globus si è svolto il Corso di Formazione “ACQUA tra TRATTAMENTI, NUTRIZIONE e FAKE NEWS” organizzato da AIAQ con la partecipazione dell’Istituto Superiore di Sanità.
 
 
L'incontro ha avuto un grande successo, sia per l’altissimo livello degli interventi dei relatori, sia per la partecipazione attiva degli oltre cinquanta operatori del settore che hanno dimostrato un grande interesse per tutti i temi trattati.
 
All'incontro sono intervenuti:
Luca Lucentini  - "Prevenzione sanitaria e piani di sicurezza per le acque”
Susanna Murtas – “Inquinanti emergenti e chimica dell’acqua”
Giuseppina La Rosa (sostituita da Marcello Iaconelli) – “La presenza di virus nell’acqua destinata al consumo umano”
Rossella Colagrossi e Francesco Sabbatini – “I manuali di corretta prassi igienica”
Giorgio Temporelli – “Le fake news sull’acqua”
Umberto Moscato (sostituito da Luca Lucentini) – “Acqua e dieta”
Lucia Bonadonna – “La batteriologia e le sue problematiche”
Camilla Marchiafava – “La revisione del DM 174/2004”
Luca Lucentini  - "Focus sui trattamenti consentiti e non consentiti sull’acqua destinata al consumo umano”
 
Gli obiettivi dell’incontro, che si è concluso con un test di apprendimento volontario sugli argomenti trattati, sono stati pienamente raggiunti e superati.
 
 
Grazie alla volontà del Presidente Massimo Lorenzoni, l’evento si è trasformato in un qualcosa di più importante rispetto ad un tradizionale corso di formazione.
La cena del 17 settembre, che si è tenuta in una tipica fraschetta di Ariccia (Castelli Romani), ha permesso ai relatori e ai partecipanti del corso di condividere una serata informale e rafforzare così lo spirito di squadra che da sempre, con entusiasmo e impegno, caratterizza gli incontri organizzati da AIAQ.
 
Gli atti delle varie presentazioni saranno a breve disponibili per tutti i soci AIAQ nell’area riservata del sito, mentre per gli esterni che ne faranno richiesta i PDF verranno inviati per posta elettronica.

Galleria fotografica